Corno Piccolo, Spigolo delle Guide - foto by G.Guzzardi"...Quello che provo passeggiando per i boschi o scalando pareti o spaccando il ghiaccio Ŕ qualcosa quasi di mistico e religioso. E' qualcosa di cui non posso fare a meno, che mi attira morbosamente.

Vedere un canale ghiacciato, una parete rocciosa, un prato ricoperto di fiori e boschi, innesca automaticamente dentro di me una voglia di esservi dentro, di vivere con essi, di capire, di lottare.
E tutto ci˛ mi rende felice.

Affrontare una parete mi rende felice, vincere una cima mi rende felice, passare una notte in un bivacco mi rende felice, uscire da situazioni complesse mi rende felice.

E di questa felicitÓ non posso fare a meno.
PerchŔ rinunciare alla felicitÓ, dopo tutto?"
(Paolo)